lunedì 10 dicembre 2012

torta di banane e noci

Questo è un dolce sofficissimo perfetto per la colazione (ma anche in qualsiasi altro momento sarà delizioso!).
Sul web e sui libri si trovano mille varianti di questa ricetta, la mia è una rielaborazione di quella che trovate qui, con un paio di significative varianti.

2 banane
80 grammi di noci tritate grossolanamente (a me piace che i pezzi rimangano abbastanza grandi)
100 grammi di farina
80 grammi di frumina o fecola 
2 uova
100 grammi di zucchero
50 grammi di burro ammorbidito
150 grammi di philadelphia (questo renderà il dolce davvero morbidissimo)
succo di mezzo limone
i semi di un baccello di vaniglia (non usate la vanillina se potete)
mezza bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale

Riscaldare il forno a 180 gradi e imburrare uno stampo per dolci, della forma che preferite.
Schiacciare in un piatto le banane e cospargerle con il succo di limone.
In una ciotola sbattere le uova intere con lo zucchero finchè otterrete una crema omogenea un po' spumosa di un colore giallo chiaro.
Aggiungere il burro e il philadelphia e continuare a mescolare. Incorporare le banane e le noci, la vaniglia, la farina, la frumina, il lievito e il pizzico di sale. Mescolare bene per amalgamare l'impasto. 
Versare nello stampo e infornare per circa mezz'ora.

Lasciare raffreddare un po' prima di sformare.
Il dolce si mantiene molto morbido per qualche giorno.

Nessun commento:

Posta un commento