martedì 30 aprile 2013

Gnocchi con fiori di zucchina e zafferano

gnocchi fiori di zucchina zafferanoLa preparazione di questo piatto è nata di getto dopo aver visto una puntata in tv del mitico Giorgione, se non lo conoscete dovete assolutamente dare un'occhiata qui.
Ho apportato qualche variante alla sua ricetta in base agli ingredienti che avevo in casa ma vi assicuro che il risultato è stato più che soddisfacente.

ingredienti per due persone:

2 cipollotti
una decina di zucchine piccolissime con il fiore
mezzo bicchiere di latte
una cucchiaiata di philadelphia
una manciata di mandorle in scaglie
parmigiano reggiano
olio extravergine di oliva
zafferano
sale e pepe
gnocchi

Innanzitutto devo confessare che stavolta gli gnocchi  non li ho preparati, ho usato quelli surgelati. Se avete il tempo per farli freschi tanto meglio.

Affettate i cipollotti e rosolateli in un po' di olio;
affettate anche le zucchine e tenete da parte i fiori;
unite le zucchine ai cipollotti e lasciate cuocere con il coperchio per un quarto d'ora;
aggiungete i fiori e fate appassire,
versate il latte, sale pepe e zafferano, lasciate andare per un paio di minuti;
aggiungete gli gnocchi, le mandorle e il philadelphia e mescolate bene.
Se gli gnocchi sono freschi dopo un minuto potete toglierli dal fuoco, se sono surgelati di minuti ce ne vorranno cinque.
Impiattate e grattugiate a scaglie abbastanza grandi il parmigiano.

Con lo stesso condimento si può preparare anche un'ottima pasta, non rimarrete delusi.

Nessun commento:

Posta un commento