mercoledì 5 febbraio 2014

Cookbooks di Joanne Hendricks

Stamattina ho letto questo articolo e l'ho preso come un segno del destino: devo andare a New York.
foto dal blog Varie ed eventuali
La verità è che un viaggio da quelle parti era già nei miei piani ma adesso non posso proprio tirarmi indietro.
Joanne Hendriks ha aperto a New York un piccolo negozio di libri antichi di cucina. Testimanianze della storia di molti popoli raccolte con amore e con passione in tanti anni.
Se leggete ogni tanto questo blog sapete quanto io sia rimasta affascinata da posti come Books for cooks (ops! davvero non ho mai scritto nulla di Books for cooks??? me ne sono accorta adesso. Devo rimediare prima possibile) e Bibliotheca Culinaria. Il piccolo ed elegante salotto di Joanne di sicuro mi farà innamorare.
Un'altra verità è che vorrei avere il coraggio di farlo anch'io. Aprire il mio piccolo negozio di libri di cucina. Temo però che non si tratti di un'attività molto remunerativa, a meno di non abitare, forse, in una grande metropoli, e non è il mio caso.
Comunque sia, io ora lancio il sasso. Appena ci sarò stata prometto di scriverne dettagliatamente.
Per il momento vi segnalo il post di questa blogger che, fortunata!, ha già avuto il piacere di passare di là (le rubo anche una foto, spero che non me ne vorrà).

1 commento:

  1. la "fortunata blogger" ringrazia per la citazione! contenta di aver fatto la tua conoscenza, a presto

    RispondiElimina