lunedì 17 agosto 2015

Plenty

Plenty, Yotam Ottolenghi
Molti libri di ricette sono bellissimi da sfogliare, fanno venire l'acquolina in bocca e trasportano con la fantasia in mondi lontani.
Plenty, di Yotam Ottolenghi, ha tutte queste qualità e ne ha due in più, non sempre scontate: le ricette sono abbastanza facili da fare e sono golosamente sane.

Ottolenghi è uno degli chef più talentuosi in circolazione, originale senza essere stravagante.
Plenty è un libro di ricette vegetariane, che incuriosisce e soddisfa pienamente anche chi, come me, vegetariano non lo è affatto.

Di ricette ne ho già provate parecchie: la zucca gratinata al forno, la paella, la crema di melanzane, la socca, meravigliosa focaccina di ceci con cipolle caramellate e pomodorini confit.

Lo consiglio insomma a chi ha voglia di provare qualcosa di nuovo e di diminuire un po' il consumo di carne scoprendo un nuovo mondo di sapori che è una perfetta sintesi del gusto mediterraneo, dall'Italia al Marocco, dalla Spagna alla Turchia.

Nessun commento:

Posta un commento